Tequila Sunrise: il sapore dell’alba!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...

Un cocktail buono, dissetante e dai colori unici, perfetto per aperitivi e dopocena!

tequila sunrise
  • Dosi per
    1 persona
  • Tempo di Preparazione
    5 Minuti

Oggi parliamo di uno dei long drink alcolici più famosi di sempre, risalente ai primi del 900: il Tequila Sunrise che, come dice il nome (“sunrise” in inglese vuol dire “alba”), grazie ai suoi colori ricorda quelli del cielo quando il sole sta sorgendo. Chi pensa che un cocktail così scenografico sia difficile da preparare, sappia invece che il Tequila Sunrise è piuttosto semplice da fare, a patto di seguire alcuni piccoli consigli indispensabili!

Tequila Sunrise: ingredienti e bicchiere.

Gli ingredienti del nostro cocktail sono davvero pochi, ma fondamentali:

  • Tequila: il famosissimo distillato di agave, originario del Messico, dal sapore erbaceo e secco, che si sposa molto bene con il succo d’arancia.
  • Succo d’arancia: ricordatevi che deve assolutamente essere di arance gialle, altrimenti non riusciremo a creare il contrasto di colore con la granatina.
  • Granatina: questa bibita analcolica a base di melograno, famosa per la sua dolcezza e per il colore rosso granato, è fondamentale sia per contrastare il secco della Tequila e l’acidulo dell’arancia, sia per “colorare” il cielo del nostro cocktail.
  • Ghiaccio: l’ideale, per rendere al meglio il colore del cielo all’alba tipico del Tequila Sunrise, sarebbe utilizzare ghiaccio assolutamente “cristallino”, cioè trasparente, proprio come quello che utilizzano nei bar.

Il nostro cocktail va preparato e servito in un tumbler alto, uno di quei bicchieri da long drink con pareti resistenti e fondo molto spesso, perfetti per i cocktail con ghiaccio.

tequila-sunrise

Come preparare il ghiaccio trasparente.

Se volete servire ai vostri amici un Tequila Sunrise degno di un cocktail bar, perché non provate a preparare dei cubetti di ghiaccio il più possibile trasparenti?

Il ghiaccio casalingo, se ci fate caso, è sempre biancastro e per nulla trasparente, e questo è dovuto fondamentalmente a due fattori:

  • L’acqua che utilizziamo è piena di sali e gas disciolti che rendono il ghiaccio opaco.
  • I freezer casalinghi congelano l’acqua molto velocemente, rendendo impossibile la formazione di cristalli di ghiaccio abbastanza grandi, quindi i nostri cubetti appaiono disomogenei e molto delicati.

Per fare del ghiaccio trasparante in casa avete tre possibilità:

  • Utilizzare acqua distillata.
  • Far bollire l’acqua del rubinetto per eliminare le impurità.
  • Far congelare l’acqua in maniera più lenta possibile, impostando nel vostro freezer la temperatura più alta, oppure mettendo le vaschette in una borsa termica che le isoli dal gelo improvviso.

La perfezione del ghiaccio dei cocktail bar è impossibile, ma seguendo questi consigli ci andrete sicuramente vicini.

Come “colorare” il Tequila Sunrise nel modo giusto?

Un Tequila Sunrise fatto bene si riconosce a colpo d’occhio, senza bisogno nemmeno di assaggiarlo, grazie all’effetto cromatico dato dal mix di tutti gli ingredienti, aggiunti al momento giusto.

Riempite il bicchiere in quest’ordine:

  • Ghiaccio
  • Tequila
  • Succo d’arancia
  • Granatina

La granatina va aggiunta per ultima, lentamente, in modo che la forza di gravità la faccia scivolare gradualmente verso il basso, mescolandola all’arancio del succo e creando quell’effetto “sunrise” così caratteristico.

Ora che sapete tutto, non ci resta che lasciarvi al vostro Tequila Sunrise, sperando facciate tesoro dei nostri consigli!

Ingredienti per 1 persona

  • 1/3 Tequila
  • 1/3 Succo d'arancia gialla
  • 20 gr Granatina
  • Ghiaccio in abbondanza
  • 1 fetta arancia per decorare

Procedimento

  1. Riempire di ghiaccio un tumbler alto.
  2. Aggiungere la Tequila.
  3. Dopo aver lavato, asciugato e tagliato a metà un’arancia gialla, spremerla e filtrarla.
  4. Versare il succo nel bicchiere.
  5. Aggiungere lo sciroppo di granatina.
  6. Mescolare delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.
  7. Guarnire con una fetta d’arancia e servire subito.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This