Virgin Tomato: uno dei cocktail analcolici semplici più buoni!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...

L’equivalente analcolico del Bloody Mary, senza Vodka, ma altrettanto aromatico e dissetante!

cocktail analcolico semplice
  • Dosi per
    2 persone
  • Tempo di Preparazione
    5 Minuti

Oggi vi insegneremo a preparare la versione senza alcool del famoso Bloody Mary, il nostro Virgin Tomato: conosciuto anche come Virgin Mary, fra i cocktail analcolici semplici da prepare, è forse uno dei più aromatici e dissentanti. Ma eccovi qualche consiglio utile per prepararlo al meglio.

Virgin Tomato: per gli amanti del pomodoro.

Come per il Bloody Mary, il protagonista dell’equivalente analcolico è il succo di pomodoro, bevanda molto apprezzata sia da sola che mescolata ad altri ingredienti.

Il succo di pomodoro potete trovarlo già pronto negli scaffali del super mercato, oppure prepararvelo da soli: se avete tempo e voglia, noi vi consigliamo di provare! Fate in questo modo:

  • Acquistate 1 kg di pomodori maturi e succosi.
  • Lavateli ed asciugateli con cura.
  • Tagliateli a pezzetti e pasateli nel passaverdure.
  • Aggiungete il succo di 1 limone.

A questo punto il succo base è pronto: potrete aggiungervi, se vorrete, 1 cucchiaino di zucchero per correggerne l’acidità e conservarlo in frigo in una bottiglia di vetro per 2 o 3 giorni.

Un ultimo consiglio: resistete alla tentazione di tritare i pomodori nel frullatore ed optate sempre il per il passaverdure, in quanto quest’ultimo, seppur più noioso da usare, elimina perfettamente tutte le bucce ed i semi.

Ora che la base è pronta passiamo alla preparazione di quello che è uno dei cocktail analcolici più semplici da fare, ma anche uno dei più buoni!

Virgin Tomato: un cocktail semplice e gustoso. Ecco i segreti per farlo perfetto.

Cominciamo dall’inizio: il bicchiere perfetto per il nostro cocktail è il tumbler, quello di forma ciclindrica con il fondo molto spesso, perfetto per i drink che vanno preparati “on the rocks”.

Il tumbler andrà riempito di ghiaccio, poi vi verrà versato il succo di pomodoro, cui aggiungerete una spruzzata di limone, un pizzico di sale, pepe e Tabasco. Quest’ultimo non è altro che una salsa piccante ricavata dalla pianta del peperoncino ( è stata la prima salsa piccante prodotta negli USA a livello industriale).

In commercio ne esistono di vari tipi, di varia piccantezza, ed alcuni aromatizzati con particolari ingredienti, ma per il Virgin Tomato vi consigliamo di utilizzare quello classico:

  • Se vi piace molto il piccante aggiungetene 5 ml al cocktail.
  • Se vi piace il piccante ma non troppo, aggiungetene 3 ml.
  • Se non amate il piccante potrete aggiungerne anche meno, ma il Virgin Tomato perderà molto della sua aromaticità distintiva.

Bene, ora che sapete tutto, non dovete far altro che cimentarvi nella preparazione di questo cocktail analcolico, semplice da preparare, molto apprezzato e, soprattutto, di cui potrete concedervi più di un bis, senza problemi!

Ingredienti per 2 persone

  • 200 ml succo di pomodoro
  • 10 ml limone
  • 3 ml Tabasco
  • 1 pizzico sale
  • qb pepe

Procedimento

  1. Prendere un tumbler e riempirlo di ghiaccio.
  2. Versarvi il succo di pomodoro.
  3. Aggiungere il limone.
  4. Versare 3 ml di Tabasco per un piccante medio e 5 ml per un piccante più intenso.
  5. Aggiungere un pizzico di sale e pepe a piacere.
  6. Mescolare bene con un bar spoon e servire con un gambo di sedano ed una carota alla julienne infilata su uno stecchino decorativo.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This