Cocktail Portofino: il cocktail analcolico alla frutta che vi conquisterà!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars 3 voti, media: 4,33 su 5
Loading...Loading...

Un cocktail analcolico preparato con frutta fresca di stagione, che conquisterà anche i palati più esigenti!

Cocktail analcolico alla frutta
  • Dosi per
    2 persone
  • Tempo di Preparazione
    5 Minuti

Chi ha detto che i migliori cocktail debbano essere solo alcolici? Per sfatare questo mito, oggi vi presentiamo un cocktail analcolico alla frutta che, oltre ad essere davvero buono perché contiene macedonia di frutta fresca, è dissetante, sano e, udite udite, non è nemmeno esagaratemente dolce, come accade spesso ai cocktail preparati con la frutta!

Cocktail Portofino: istruzioni per l’uso.

Un cocktail analcolico alla frutta deve essere equilibrato, ossia non deve essere troppo dolce ma nemmeno troppo amaro e, soprattutto, deve essere preparato con frutta fresca di stagione: volendo si potrebbero usare mix di frutta già pronti (ne esistono davvero di tutti i tipi) ma vi assicuriamo che utilizzare come base la frutta fresca, non frullata ma tagliata a pezzetti, è davvero tutta un’altra cosa!

Quale frutta è preferibile usare? Non ci sono regole precise, basta affidarsi alla fantasia ed utilizzare quella che più vi piace:

  • Prendete almeno tre frutti diversi.
  • Lavateli bene e tagliateli in pezzetti abbastanza piccoli.
  • Preparate una macedonia aggiungendo qualche goccia di succo di limone per non farla annerire.

La vostra frutta è pronta per essere versata in un bicchiere pieno di ghiaccio, che verrà poi colmato col giusto mix di succhi, studiato per bilanciare al meglio il sapore del nostro cocktail analcolico.

Noi abbiamo scelto:

  • Per la base dolce, succo d’ananas e sciroppo di granatina: quest’ultimo non è altro che una bevanda a base di melograno dal gusto dolce e dal colore rosso rubino, molto scenografico.
  • Per la parte acida: succo di pompelmo, che non ha bisogno di presentazioni, e acqua tonica, bevanda che, oltre ad essere addizionata di anidride carbonica, e quindi perfetta per dare un tocco frizzante al nostro cocktail di frutta analcolico, contiene anche aromi naturali, fra cui il chinino, che le dona un gusto amarognolo ma molto gradevole.

Il succo d’ananas è più complicato da preparare, ma il succo di pompelmo potete farvelo in casa:

  • Lavate, asciugate e tagliate in due i pompelmi.
  • Spremeteli e passate il succo al setaccio, per trattenere pellicine e semi.
  • Utilizzate il vostro succo subito (qualche giorno in frigo si può anche conservare, ma utilizzarlo fresco è meglio).

Vedrete che seguendo questi consigli e, soprattutto, le dosi della ricetta, il vostro cocktail analcolico alla frutta risulterà davvero invitante e perfettamente bilanciato!

Un ultimo consiglio: se volete fare le cose ad arte, preparatelo in un bicchiere da longdrink, ossia uno di quelli grandi a calice, che guarnirete con delle fettine di frutta fresca.

Ingredienti per 2 persone

  • 150 gr macedonia di frutta fresca
  • 50 gr succo di pompelmo
  • 50 gr succo d'ananas
  • 50 gr acqua tonica
  • 20 gr sciroppo di granatina

Procedimento

  1. Riempire di ghiaccio un bicchiere da long drink.
  2. Mettere sul fondo 2 cucchiai colmi di macedonia di frutta fresca.
  3. Versare il succo di pompelmo, il succo d’ananas e l’acqua tonica.
  4. Aggiungere lo sciroppo di granatina.
  5. Mescolare bene con il bar spoon e servire.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This